Regione Lombardia

Chiesetta - Oratorio di San Bartolomeo

Ultima modifica 5 aprile 2019

Via Campolassso - Parravicino

Situato nella villa ex Belgioioso, ora di proprietà Lado, adiacente alla piazzetta della frazione Parravicino, l'oratorio trecentesco di San Bartolomeo fu fatto erigere in memoria del padre Beltramo (in latino Bartolomeus), da Fabrizio Parravicini, ultimo console di Chiavenna, vissuto intorno al 1250.
Successe poi nella proprietà il figlio Antonio, detto Tignacca.
Nel 1375 l'oratorio passò, per disposizione testamentaria, al milite milanese Guelfo Parravicini, figlio del predetto Tignacca, sotto l'invocazione di Sant'Antonio Abate