Regione Lombardia

Monumento ai caduti del Terragni

Ultima modifica 5 aprile 2019

Corso XXV Aprile, angolo Corso Bartesaghi

Il Monumento ai Caduti fu progettato nel 1926 dall’architetto Giuseppe Terragni a realizzato nel 1932. Scenografico il suo inserimento nell’ambiente circostante. Consiste in una grande scalinata in pietra, accompagnata da due filari di cipressi, che conduce alla sommità del colle e ad un sacrario.
La scalinata è costituita da quattro rampe lineari, l’ultima si arresta di fronte ad un volume cilindrico con all’interno la cripta del sacrario ed al di sopra una terrazza che si allarga sul panorama.
Sul fondo della terrazza è posto un portico semicircolare in pietra munito di due ali con portali ad architrave e ad arco.