Regione Lombardia

Regime patrimoniale

Ultima modifica 3 aprile 2019

Ai sensi dell’art. 159 del codice civile, il matrimonio comporta automaticamente il regime patrimoniale della comunione dei beni tra coniugi (solo per i beni acquistati dopo il matrimonio).
Ai sensi dell’art. 162 del codice civile, i coniugi possono scegliere il regime di separazione dei beni, dichiarandolo espressamente all'atto del matrimonio. In caso di separazione dei beni ciascun coniuge rimane proprietario esclusivo anche dei beni acquistati dopo il matrimonio.
Inoltre, le parti possono convenire per iscritto che i loro rapporti patrimoniali siano regolati dalla legge dello Stato di cui almeno una di esse è cittadina o nel quale almeno una di esse risiede.(art. 30 Legge 215/95)
Successivamente al matrimonio il regime patrimoniale prescelto potrà essere variato solo con atto notarile.